23 novembre 1980: Terremoto dell'Irpinia

a cura di Ilario Pisanu, operatore del Centro d'Ascolto di Aspic Psicologia

terremoto irpinia testimonianze aspic psicologia

Casandrino, Napoli. 23 Novembre 1980. Ore 19:34:53. 

Avevo solo cinque anni.

Un’ordinaria sera come tante altre. Mamma, io e mia sorella eravamo in casa. Una serata ordinaria di una famiglia ordinaria. Babbo di servizio. Carabiniere.

Odori di cena. Giochi sparsi per terra, mamma che cucina. Molto probabilmente.

Io immerso nel mio mondo colorato, come i pennarelli e le costruzioni che mi piacevano tanto. Costruzioni e costrizioni. La TV accesa.

Silenzio fuori.

Uno di quei silenzi che se li ascolti bene mettono i brividi. Silenzi assordanti.

Si eleva un fulmineo coro di latrati e guaiti di cani. Un’orchestra di ululati. Un requiem feroce.

Sta per accadere qualcosa. I cani lo sanno. I cani, lo sentono.

Il tempo di un respiro. Di un graffio di colore sul foglio. Dell’aglio che soffrigge nell’olio bollente.

Mamma, il lampadario di muove. Mamma, il pavimento si muove. Mamma, la casa si muove. Mamma, si muore?

Le scale di corsa. Batte forte il cuore. Dal terzo piano senza ascensore.

Mamma cos’è? Ilario tienimi la mano.

Mamma cos’è? Corri. Veloce.

L’ultimo gradino. Portone. Fuori.

In strada il benvenuto di un cielo porpora. Una nube di polvere in veste regale.

Grida. Suoni di clacson. La gente riversata in via Filippo De Angelis.

Mamma è caduto un aereo? Ilario tienimi la mano.

Mamma, ma è caduto un aereo? Stai zitto.

Mamma, ma è caduto un aereo? Ti vuoi stare zitto?

È il terremoto.

Buio.

Avevo solo cinque anni.

Pubblicato il 20/03/2021 alle ore 12:10

Non ci sono tag

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC

Esprimiamoci 2021/2022

Dal 22 ottobre riparte un nuovo ciclo di appuntamenti "Esprimiamoci": 10 appuntamenti online alla scopertà di sè e delle proprie risorse, in uno spazio di condivisione profondo e rispettoso. Scopri il programma e come partecipare.

Pubblicato il 21 settembre 2021 alle ore 17:59 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Gay pride, visibilità LGBT+ e benessere psicologico

Per sostenere una comunità che chiede di essere vista, per sostenere la richiesta di diritti e parità, per poter trasformare una narrazione discriminatoria e tossica in una narrazione di gioia.

Pubblicato il 16 giugno 2021 alle ore 23:03 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.