ASPIC Nemoli

Giovedì 29 maggio 2009, la sede ASPIC di Nemoli, offre un incontro gratuito di presentazione del corso "Strategie di Gestione dello Stress".

Lo stress

La vita è spesso frenetica e diventa sempre più difficile trovare un attimo per se stessi. Lo stress genera la sensazione di non essere più padrone della propria vita e rende difficile vedere ed utilizzare le risorse che si hanno a disposizione.

La gestione dello stress

Il corso di ASPIC Nemoli si propone di trasmettere le competenze per utilizzare lo stress attraverso un percorso di Counseling. L’obiettivo è di imparare a riconoscere le cause di stress e le possibili conseguenze e di apprendere le tecniche per gestirlo e misurarne i benefici.

Presentazione del corso

Il corso verrà presentato gratuitamente giovedì 29 maggio 2009, dalle ore 18,00 alle ore 19,00 presso la sede ASPIC di Lauria.

Dove

Sede ASPIC di Lauria
Via Cincinnato
85044 Lauria (PZ)

Iscrizione ed ulteriori informazioni

Per informazioni ed iscrizione gratuita è possibile telefonare al numero 3336007160 oppure al numero 3389748269.

Pubblicato il 20/05/2009 alle ore 07:00

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC

Esprimiamoci 2021/2022

Dal 22 ottobre riparte un nuovo ciclo di appuntamenti "Esprimiamoci": 10 appuntamenti online alla scopertà di sè e delle proprie risorse, in uno spazio di condivisione profondo e rispettoso. Scopri il programma e come partecipare.

Pubblicato il 21 settembre 2021 alle ore 17:59 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Gay pride, visibilità LGBT+ e benessere psicologico

Per sostenere una comunità che chiede di essere vista, per sostenere la richiesta di diritti e parità, per poter trasformare una narrazione discriminatoria e tossica in una narrazione di gioia.

Pubblicato il 16 giugno 2021 alle ore 23:03 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.