Smoking

Fumare è una dipendenza tossica. La nicotina, infatti, è una sostanza psicoattiva. Edoardo Giusti e Donatella Tridici presentano il manuale Smoking, basta davvero! per aiutare ed informare fumatori ed operatori della salute.

Smoking, basta davvero!

Smoking, basta davvero! è un testo indirizzato ad operatori e a consumatori, che presenta i principali modelli terapeutici per il trattamento di coloro che sono affetti da tabagismo. I fumatori, infatti, sono degli “ammalati dipendenti” e spesso la sola “forza di volontà” non è sufficiente per smettere di fumare.

Ordinare le pubblicazioni ASPIC

Per ordinare Smoking, basta davvero! e le altre pubblicazioni ASPIC è possibile contattare telefonicamente o via Internet:

Sovera Multimedia srl
Via V. Brunacci, 55
00146 Roma
Tel. 06.5585265 – 06. 5562429 – 06.5580723
Sito: www.soveraedizioni.it

Visita la sezione Pubblicazioni per visionare le altre pubblicazioni ASPIC.

Lotta al fumo su ASPICommunity

Su ASPICommunity si parla già di lotta al fumo e di fumatori come “ammalati dipendenti”. Tu cosa ne pensi? Discutine nel forum ASPICommunity.

Pubblicato il 06/05/2009 alle ore 07:00

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC

Esprimiamoci 2021/2022

Dal 22 ottobre riparte un nuovo ciclo di appuntamenti "Esprimiamoci": 10 appuntamenti online alla scopertà di sè e delle proprie risorse, in uno spazio di condivisione profondo e rispettoso. Scopri il programma e come partecipare.

Pubblicato il 21 settembre 2021 alle ore 17:59 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Gay pride, visibilità LGBT+ e benessere psicologico

Per sostenere una comunità che chiede di essere vista, per sostenere la richiesta di diritti e parità, per poter trasformare una narrazione discriminatoria e tossica in una narrazione di gioia.

Pubblicato il 16 giugno 2021 alle ore 23:03 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.